Analisi e pagelle Milan

Giroud-Leao: il Milan Vola!

Un grande Milan (ma ingenuo) si impone all’olimpico!

Spettacolo all’Olimpico. Il Milan di Stefano Pioli esce vittorioso da Roma in un ambiente pieno di entusiasmo per l’arrivo di Lukaku. Il Milan non si fa condizionare ed inizia subito ad imporre il suo gioco. Roma attendista, che favorisce il possesso, ma non la manovra offensiva dei ragazzi. Ed è proprio qui che entra in azione la qualità dei nuovi acquisti dei rossoneri. Al 5′ un gigantesco Loftus Cheek parte palla al piede, uno-due con Giroud con l’inglese che calcia davanti a Rui Patricio e sul rimpallo il giocatore del Milan viene steso dall’estremo difensore. Rapuano, richiamato al var concede il penalty. Al 9′ Milan in vantaggio. 4 gol in 3 partite per il numero nove del Milan.

Il diavolo sulle ali dell’entusiasmo vola all’olimpico: 15′, palla a Leao che viene incontro scarica per Theo Hernandez e attacca la profondità con il numero 10 che mette una palla per Reijnders da spingere in porta, ma il difensore della Roma mette in angolo. Al 21′, Hernandez crossa per Pulisic che colpisce di ginocchio, ma Rui Patricio sventa con un miracolo. Il Milan continua a proporre gioco con azioni ed inserimenti con la catena di sinistra Theo-Leao e di destra Loftus-Pulisic.

Secondo tempo, la trama non cambia. Al 48′ lo stadio olimpico rimane a “bocca aperta” per un gesto tecnico da vero campione di Leao: cross di Calabria, il numero 10 del Milan marcato da Celik, di spalle la porta scivola, perde l’equilibrio, ma si coordina comunque e con una semi-rovesciata beffa Rui Patricio. Gol clamoroso del talento portoghese.

Al 61′ cambia il match: fallo di Tomori su Belotti, doppio giallo, Milan in 10. Da lì inevitabilmente il possesso di palla passa in mano alla Roma che conclude la prima volta nello specchio della porta al 70′ con El Shaarawy. La Roma continua a pressare finchè Spinazzola non dimezza le distanze. 1 vs 1 con Calabria, rientra sul destro ed il tiro, con una deviazione di Kalulu, beffa Maignan. Ultime azioni pericolose della Roma, ma il risultato non cambia. Roma Milan 1-2, 9 punti in classifica in 3 giornate e grande prestazione. Ma rimanere in 10 per queste ingenuità in futuro potrà costare caro! Dopo la sosta delle nazionali, il Derby. (Segue con le pagelle)

Pioli
Fonte:acmilan.com

LEGGI ANCHE Perchè questo Milan piace ai tifosi?

PAGELLE

Maignan 6.5 Uomo fondamentale nella costruzione dal basso del Milan. Ottime uscite (tranne nell’ultima azione giallorossa). Viene impegnato solo una volta da El Shaarawy. Incolpevole sul gol. “Portiere di regia“!

Calabria 7- Ottima partita nel suo nuovo ruolo in possesso di palla. 3241 in fase di uscita dal basso. Di fianco a Krunic, riesce sempre a gestire la palla nel migliore dei modi. Difensivamente bene. Il meno per l’azione del gol. Concede l’interno con troppa facilità (nonostante il mancato raddoppio).

Thiaw 7+ Altra grande prestazione del giovane tedesco. Sbaglia qualche verticalizzazione e qualche intervento lontano dalla porta, ma in area non si passa.

Tomori 6- Peccato. Ingenuità che poteva costare caro. Ma il difensore inglese è in netta crescita rispetto alla prestazione di Bologna. Si sbaglia e si impara.

Theo Hernandez 7+ Quando parte non lo fermi. Al 43′ uno-due con Leao e si fa tutto il campo. I continui inserimenti centrali ed esterni creano il panico nella difesa della Roma. Rullo compressore!

Krunic 7.5 Quanti Krunic avete visto in campo? Partita sontuosa del perno basso equilibratore del Milan. Raddoppia, si posiziona tra i centrali nei cross avversari e concede al pubblico due giocate di lusso per uscire dalla pressione! Intelligenza!

Loftus Cheek 7.5 Gli avversari gli rimbalzano contro. Giocatore devastante per questa serie A. Fisico, tecnica e personalità! Panzer!

Reijnders 6.5 Giocatore di livello. Oggi sbaglia un pò di più tecnicamente, ma il ragazzo ha personalità da vendere. Sempre lucido, vuole la palla e corre tanto. Giocatore!

Pulisic 6.5 Corre, corre e corre. Non si ferma mai. Prova a dribblare, aiuta e duetta. Oggi meno incisivo, ma determinante per questo Milan. Peccato per il miracolo di Rui Patricio.

Leao 7.5 Fa una giocata che ancora i tifosi devono capirla. Giocatore che fa la differenza. Velocità, tecnica, 1 vs 1. Ha capito che serve sacrificio per questo milan così propositivo ed aiuta molto di più. Diamante!

Giroud 7 Se la partita viene incalanata subito nei binari giusti è grazie ad una sua imbucata. 4 gol in 3 partite. Tanto sacrificio. Ora avrà un altro compito: far crescere dal punto di vista del “sudore” Luka Jovic.

Okafor 7 Perchè 7? Perchè entra quando il Milan è in inferiorità e fa 3 giocate deliziose e tiene bene palla in molte occasioni. Da solo tiene in “apprensione” una Roma in superiorità. 1 vs 1 e sacrificio. Bene così!

Chukwueze 6 Entra e aiuta la squadra. E’ ancora presto per vederlo brillare su quella fascia. Entra in condizioni non semplici. Ci sarà tempo!

Pobega 6+ Entra, corre e si “sbatte”. Posizionato sempre bene, non rischia e aiuta.

Kalulu 6 Entra bene. Peccato per la deviazione sfortunata nell’occasione del gol.

About the Author: Federico Fuschi (FeFu)

Published On: 2 Settembre 2023Tags: , , , ,
Total Views: 17Daily Views: 1

Condividi sui social !

Seguici su Facebook

Fonte:acmilaninside.com

Collabora con noi

Scrivere è tua passione o hai esperienza nei social media ? Contattaci !

Seleziona ruolo di interesse *