Conte

Panchina Milan, ecco le richieste di Conte

Panchina Milan, ecco le richieste di Conte. Ecco a quanto ammonta lo stipendio richiesto del tecnico salentino ex Juve.

E’ cosa nota ormai che l’argomento del giorno sia in casa Milan sia la ricerca del nuovo allenatore, e dunque il sostituto ideale di Stefano Pioli.

Dopo vari nomi, dai probabili agli improbabili, il Milan aveva scelto Julen Lopetegui, allenatore svincolato col quale i rossoneri dialogavano praticamente da due mesi. I tifosi hanno fatto sentire tutto il loro dissenso, e così, anche per questo, nei piani alti si è deciso per il dietro front nei confronti dello spagnolo. Con conseguente disapprovazione dello stesso allenatore.

Frosinone Milan Stefano Pioli Conte

Adesso, il Milan ha puntato forte su Sergio Conceicao, per cui l’affare potrebbe chiudersi davvero a breve. Ma è indubbio che il sogno dei sostenitori rossoneri abbia un solo nome e un solo cognome: Antonio Conte.

Le richieste del tecnico

Secondo i tifosi, il salentino sarebbe l’uomo davvero ideale per riportare in alto il nome del Diavolo in Italia. Insomma, per tornare a vincere prestissimo lo Scudetto e dire la propria in campo europeo.

Come raccontato però, al Milan Conte rimarrebbe un nome impossibile per la panchina rossonera. Il motivo è tutto economico.

E’ un allenatore pretenzioso, lo sanno tutti. Anche per ciò che riguarda il mercato. Lui vorrebbe tanto tornare ad allenare in Italia, e sarebbe anche disposto a chiedere una cifra ben inferiore a quanto guadagnava in Inghilterra.

Alla richiesta di informazioni avuta dalla dirigenza del Napoli infatti,  il salentino avrebbe risposto di voler circa 9 milioni di euro a stagione, firmando un triennale che gli consentirebbe di lavorare adeguatamente.

LEGGI ANCHE :” Milan, alla ricerca della vittoria perduta”

La cifra è tanto alta, non c’è che dire, tanto che stando ad oggi ha costretto lo stesso Napoli a puntare proprio Pioli per la prossima stagione.

Lo stesso Milan, fa sapere TMW, non avrebbe neanche potuto avvicinarsi ad Antonio Conte, dato che il budget riservato per la panchina è molto inferiore.

Stando alle ultime, pare che il club rossonero abbia messo un tetto d’ingaggio al prossimo allenatore di circa 3-4 milioni di euro; a cui vanno aggiunti i soldi necessari per operare sul mercato secondo le sue richieste.

Stando così le cose, l’unico nome in linea rimane Coincecao che forse può mettere d’accordo tutti.

 

About the Author: Davide Pisani

Total Views: 959Daily Views: 1

Condividi sui social !

Seguici su Facebook

Fonte:acmilaninside.com

Collabora con noi

Scrivere è tua passione o hai esperienza nei social media ? Contattaci !

Seleziona ruolo di interesse *