Milan, parla Kjaer: “Ho sempre desiderato giocare nel Milan”

Milan, il rinnovo di Simon Kjaer è complicato, ma il muro danese elogia Milano e manda messaggi d’amore al Diavolo.

Dopo quasi 4 anni insieme, Simon Kjaer potrebbe essere arrivato al capolinea della sua avventura al Milan. A oggi, come riporta il Corriere dello Sport, non sarebbero ancora cominciate le discussioni sul rinnovo e il contratto dello stessi terminerà a fine stagione. Ma dal ritiro della Danimarca il difensore centrale ha parlato a bold.dk. lanciando più di qualche segnale in merito al tema rinnovo. Ecco inseguito le parole del danese.

“Per quanto mi riguarda, sono nel posto in cui voglio essere. Gioco nel Milan, mi trovo bene e ripongo molte speranze in me stesso. Ma che la decisione venga presa adesso o tra due mesi, per me non cambia nulla. Eravamo settimi o ottavi quando sono arrivato quattro anni fa. Adesso siamo in Champions League ogni stagione. Se posso restare a Milano sono molto felice. È sempre il club in cui ho cercato di arrivare, fin dalla prima volta che sono andato al Palermo. Se non sarà Milano, allora ho 35 anni e posso scegliere liberamente cosa voglio con la mia famiglia. Non mi preoccupa. A me va benissimo. Penso che tutti mi conoscano. Sono orgoglioso di quello che faccio. Ma non vengono a chiedermi di essere diverso”.

Sulle offerte ricevute:  “Ovviamente ho deciso diversamente. In precedenza ho anche rifiutato offerte dall’Arabia Saudita.  L’ho fatto per molte ragioni. Innanzitutto perché in questo momento mi trovo nel posto in cui ho sempre desiderato essere. Ho fatto un bellissimo percorso calcistico, ho sempre desiderato giocare nel Milan e ho una vita incredibilmente bella a Milano. E’ l’Italia. Mia moglie è svedese, quindi la Danimarca non è la sua casa, così come la Svezia non è la mia. I miei figli capiscono il danese, parlano un po’ come ne ‘Il calendario di Natale’. Ma la loro lingua principale è l’inglese. Sono sempre andati alla scuola di inglese. Ci siamo spostati una quantità incredibile di volte nelle nostre vite. Per noi l’Italia è diventata la nostra casa. È qui che viviamo da più tempo e ci divertiamo molto. Questo vale per tutta la famiglia”.

Milan, Kjaer non vuole lasciare il Diavolo e Milano, ma non dipenderà da lui.

Milan, parla Kjaer: “Ho sempre desiderato giocare nel Milan”

LEGGI ANCHE: Milan, ecco i tre nomi per l’attacco.

About the Author: Andrea Calsolaro

Published On: 22 Marzo 2024Tags: ,
Total Views: 13Daily Views: 1

Condividi sui social !

Seguici su Facebook

Fonte:acmilaninside.com

Collabora con noi

Scrivere è tua passione o hai esperienza nei social media ? Contattaci !

Seleziona ruolo di interesse *