La folle estate di Lukaku: dall’amore all’Inter, alla tentazione Milan al passaggio alla Roma

Se c’è stata una trattativa capace di tenere moltissime tifoserie, italiane e non, col fiato sospeso, questa è stata sicuramente quella che avrebbe scritto il futuro di Romelu Lukaku. Il tutto comincia pochi giorni prima della finale di Champions, dove Lukaku – a suo solito – giura eterno amore all’Inter, la quale fa l’immane sforzo di accontentare le richieste del Chelsea e… Lukaku sparisce. Il belga non ha risposto alle chiamate di Giuseppe Marotta, di Piero Ausilio e pure dei compagni tra i quali Lautaro Martinez, da lì è iniziato un teatro dell’assurdo. Sbattuto fuori dal progetto Chelsea, Lukaku deve trovare una squadra che non accinge ad arrivare, trova la Juve con cui si accorda subito ma i bianconeri non pagano e allora tutto da rifare, ma arriva il Milan.

Forse più di una tentazione, forse un dispetto, nemmeno Lukaku sa bene cosa fosse, ma l’idea e la volontà c’era a tal punto che l’Arabia era tagliata fuori. Ma il Milan dice NO, poi forse, si e poi no… un tira e molla infinito che ci ha portato al 24 di Agosto, dove spunta la Roma e prende in possesso la palla, andando a chiudere questa infinita telenovela, con un prestito oneroso poco inferiore ai 10M e stipendio quasi interamente pagato dalla Roma. Big Rom è stato voluto da molti e le possibilità il Milan le ha sempre avute, chiuderlo sarebbe stato istantaneo, ma qualcosa nella testa di Moncada ha voluto che Lukaku non fosse un giocatore del Milan. Vedremo chi avrà ragione…

LEGGI ANCHE:

About the Author: Alessandro Buono

Total Views: 14Daily Views: 1

Condividi sui social !

Seguici su Facebook

Fonte:acmilaninside.com

Collabora con noi

Scrivere è tua passione o hai esperienza nei social media ? Contattaci !

Seleziona ruolo di interesse *