Pioli in conferenza: “Lukaku? Il club saprà cogliere le occasioni. Vice Theo? già presente in rosa”

Buon pomeriggio amici di ACMilanInside.com, eccoci con la conferenza stampa di mister Stefano Pioli alla vigilia della sfida contro il Torino di domani sera a San Siro:

Sui tifosi: “Credo e spero l’amore per i colori che indossimmo, per noi giocare a San Siro significa giocare in un posto felice, daremo il massimo per soddisfare i tifosi

Su cosa resta di Bologna: “La cosa migliore è la disponibilità dei giocatori ad aiutarsi a vicenda, abbiamo corso tanto“.

Su Lukaku: “Da allenatore preferisco che il mercato finisca prima del campionato, sono concrentrato sulla partita di domani, se ci saranno opportunità sul mercato le coglieremo

Su Rafael Leao: “Ogni anno fa uno step, sta lavorando in maniera continua. Vorrei che facesse qualche rincorsa in meno per prendere subito posizione quando attacchiamo“.

Sulla rosa ideale: “Meno di trenta, una squadra con doppi ruoli per poi aggiungere dei ragazzi giovani che possono già darci qualcosa in questa stagione

Su in cosa è diverso il Milan: “Io credo che i confronti con il passato sono difficili, il gruppo che sto allenando e si sta formando mi piace. Difficile dire a che punto siamo in termini di percentuale ma meglio di così non potevamo prepararci in questi giorni

Sui giocatori ai margini: Le valutazioni le faremo il 2 settembre dopo la partita contro la Roma

Su Reijnders: “Io non amo i paragoni, è un giocatore intelligente che può dare tante soluzioni

Sulla difesa: “Abbiamo concesso qualcosa di troppo, dipende da tutta la squadra ci stiamo lavorando”

Sulla punta:In questo momento abbiamo Giroud, Okafor e Colombo, siamo coperti”

Su Kalulu: “In questo momento è più terzino che centrale, sto insistendo con lui sul doppio ruolo

Su Bartesaghi: “Un giocatore interessante, come vice Theo può giocare sia Florenzi che Calabria. Quindi abbiamo soluzioni interne che possono permetterci di essere performanti anche senza Theo

Sul Torino: “Una squadra che abbiana organizzazione, qualita e fisicità, una squadra che può creare difficoltà a tutti, ma ripeto stiamo bene e vogliamo proseguire a vincere

Su cose nuove da provare:Lo studio del calcio mi spinge a creare cose nuove per garantire vittorie. La routine rischia di appiattire il livello, motivo i miei giocatori con cose diverse

Su Luka Romero: “Uno dei giocatori che mi sta sorprendendo di più, è pronto per giocare ma compete anche con giocatori di grande qualità, ma parte da un bel livello

Su come attaccare il Torino: “Importante muoversi bene senza palla, abbiamo le caretteristiche per far bene anche contro questo tipo di squadra

Su come sigillare la difesa: “Lavorare di squadra lavorare meglio quando la palla arriva nella nostra metà campo. Non prendere gol per come abbiamo capacità di attacare, può essere la base per buoni risultati

About the Author: Redazione ACMilaninside

Published On: 25 Agosto 2023Tags: , , ,
Total Views: 31Daily Views: 2

Condividi sui social !

Seguici su Facebook

Fonte:acmilaninside.com

Collabora con noi

Scrivere è tua passione o hai esperienza nei social media ? Contattaci !

Seleziona ruolo di interesse *