Champions League: le regole del sorteggio della fase a gironi

Champions League: le regole del sorteggio della fase a gironi

Il Grimaldi Forum di Montecarlo ospiterà giovedì 31 agosto (alle ore 18.00) il sorteggio della Fase a gironi della Champions League 2023/24.

I rossoneri, semifinalisti della passata edizione dopo un cammino entusiasmante, si presentano ai nastri di partenza con voglia di far bene e di sorprendere ancora.

REGOLAMENTO:

Sono 32 le squadre partecipanti, 26 qualificate direttamente e altre 6 entrate nel “seeding” tramite gli spareggi.

Le 32 squadre verranno suddivise in quattro fasce: la prima fascia è composta dai campioni in carica del Manchester City, dal Siviglia vincitore dell’Europa League e dalle altre vincitrici dei campionati nazionali: Napoli, Barcellona, PSG, Benfica, Bayern Monaco e Feyenoord.

Le altre fasce sono determinate dal ranking per club, e sono così composte: in seconda fasciaReal Madrid, Arsenal, Manchester United, Borussia Dortmund, Porto, Atlético Madrid, Inter e Lipsia.

Il Milan è inserito in terza fascia: insieme a Lazio, Shakhtar Donetsk, Salisburgo, Stella Rossa, Sporting Braga, PSV Eindhoven e Copenhagen.

In quarta fasciaNewcastle, Union Berlino, Celtic, Galatasaray, Real Sociedad, Lens, Anversa e Young Boys. Nel format attuale, non è possibile incontrare nella Fase a gironi squadre della stessa federazione.

Questi gli accoppiamenti di squadre che dovranno giocare sicuramente in gironi differenti:

  • Manchester City – Manchester United
  • Siviglia – Atlético Madrid
  • Barcellona – Real Madrid
  • Napoli – Lazio
  • Bayern – Dortmund
  • PSG – Lens
  • Benfica – Porto
  • Feyenoord – PSV
  • Inter – Milan
  • Leipzig – Union Berlino
  • Arsenal – Newcastle

About the Author: Alex Petronelli

Total Views: 22Daily Views: 1

Condividi sui social !

Seguici su Facebook

Fonte:acmilaninside.com

Collabora con noi

Scrivere è tua passione o hai esperienza nei social media ? Contattaci !

Seleziona ruolo di interesse *