Saelemaekers

Calciomercato Milan, i prestiti diventano preziosi. Ecco il bottino dei possibili riscatti

Durante il calciomercato il Milan potrà disporre di un tesoretto derivante dal riscatto dei prestiti: ecco le cifre.

Nonostante la “questione allenatore” abbia messo in secondo piano l’argomento, il mercato estivo è alle porte e la dirigenza rossonera sta lavorando ai profili da inserire nel progetto del Diavolo per le prossime stagioni. Come ribadito più colte, è possibile che la società si orienterà su pochi giocatori (circa 3 o 4) di qualità in grado di far fare un ulteriore salto di qualità alla rosa rossonera. Chiaramente, però, per acquistare giocatori di spessore sarà necessario un budget importante. Il Milan, però, durante questo calciomercato potrà contare sui ricavi che otterrà a fine stagione dai riscatti dei prestiti. Ecco, di seguito, quali potrebbero essere le cifre nelle casse del Milan.

Milan: ecco il tesoretto per il prossimo calciomercato

Il giocatore che sarà riscattato quasi con certezza (come lasciato intendere dalla dirigenza atalantina) è Charles De Ketelaere. Il belga, arrivato a Bergamo dopo una stagione difficile ha convinto tutti e ha ritrovato sé stesso e le sue qualità. Proprio per questo la Dea con ogni probabilità cercherà di trattenerlo acquistando il suo cartellino. Se questo scenario dovesse avverarsi, il Diavolo incasserà, oltre ai 3 milioni per il prestito, altri 22 milioni più 4 di bonus e il 10% sulla futura rivendita.

Segue poi il suo connazionale Alexis Saelemaekers, attualmente in prestito al Bologna. Il classe 1999 è stato ceduto alla squadra emiliana sulla base di un prestito oneroso di 1 milione di euro e un diritto di riscatto a 12 milioni. L’esterno belga potrebbe rientrare in un progetto più ampio: nel caso in cui la dirigenza volesse concretizzare l’interesse nei confronti di Zirkzee, infatti, Saelemaekers potrebbe rientrata nella trattativa.

Sulla lista ci sono anche Chaka Traoré, Rade Krunic e Junior Messias. Il giovane esterno della Primavera è attualmente in prestito al Palermo attraverso un prestito con diritto di riscatto a 8 milioni di euro, più 2 milioni per vari premi e un 25% sulla eventuale rivendita. Krunic, invece, al momento si trova al Fenerbahce. La sua cessione è quasi sicura dal momento che il riscatto, fissato a 5 miloni, si attiva automaticamente alla conclusione del campionato e alla salvezza della squadra turca. Sicuro sarà anche il riscatto di Junior Messias dal Genoa per 1,5 milioni. Nella lista dei prestiti manca Divock Origi; l’attaccante, però, è reduce da una pessima stagione al Notthingam Forest e, con ogni probabilità, non sarà riscattato.

LEGGI ANCHE Verso Milan-Genoa, la conferenza stampa di Gilardino

About the Author: Eloisa Zappa

Total Views: 216Daily Views: 1

Condividi sui social !

Seguici su Facebook

Fonte:acmilaninside.com

Collabora con noi

Scrivere è tua passione o hai esperienza nei social media ? Contattaci !

Seleziona ruolo di interesse *