Moncada Furlani

Calciomercato Milan, Furlani punta un giocatore della Juventus

Calciomercato Milan, Furlani punta un giocatore della Juventus. Un nome suggestivo per rinforzare la squadra rossonera.

Semplici chiacchiere da calciomercato estivo, o c’è davvero un fondo di verità?

Stando a quanto riportato da alcune testate giornalistiche negli ultimi giorni, il Milan sta monitorando la situazione per quanto riguarda Federico Chiesa della Juventus.

Chiesa, nonostante il suo talento evidente, ha faticato a trovare continuità e rendimento costante in questa stagione alla Juventus. Questo ha portato il giocatore e il suo entourage a valutare attentamente le opzioni per il futuro, considerando anche l’interesse proveniente da club come il Milan e la Roma.

Tuttavia, nessuna di queste due squadre sembra in grado di garantire a Chiesa uno stipendio pari ai 6 milioni di euro a stagione.

Come sappiamo, il contratto di Federico Chiesa scadrà nel 2025, di conseguenza, il futuro del giocatore dipenderà in gran parte dalla scelta del nuovo allenatore della Juventus e dal ruolo che potrà avere nel suo progetto.

Se il nuovo tecnico vedrà Chiesa come un elemento chiave della squadra e sarà disposto a investire su di lui, potrebbe convincerlo a restare a Torino ancora per lungo tempo. Tuttavia, se le prospettive alla Juventus non saranno come da aspettativa, non è escluso che il ragazzo potrebbe essere tentato di cercare nuove opportunità altrove.

Jovic “porta” Chiesa

Il calcio moderno si sa, è fatto anche e soprattutto dai procuratori e dalle agenzie che curano gli interessi dei giocatori.

Tutto questo molto spesso dà vita a degli intrecci che in altri tempi non sarebbero stati pensabili.

E’ il caso di Fali Ramadani, agente procuratore di fama internazionale che annovera tra i suoi assistiti, manco a farlo di proposito, sia Federico Chiesa che Luka Jovic.

Jović, un anno fa, aveva firmato con il Milan – nell’ultimo giorno del calciomercato estivo 2023 – per una stagione. Ma con opzione per il rinnovo annuale, in favore del club rossonero, per i prossimi tre anni.

Negli ultimi giorni, a quanto pare, la società avrebbe trovato un accordo con il suo procuratore, Fali Ramadani, per un contratto ‘ex novo‘. Un’intesa pluriennale, rivista, che garantisca al serbo, classe 1997, un percorso in rossonero e continuità all’interno del progetto.

Ramadani, dal canto suo, potrebbe ‘sdebitarsi’ con il Diavolo spingendo a Milanello uno dei suoi assistiti più importanti.

Fonte: acmilan.com

LEGGI ANCHE :” Panchina Milan, ecco le richieste di Conte”

Ramadani, sempre secondo le indiscrezioni, ha promesso alla società bianconera di non lasciar partire a zero il suo assistito qualora non vi fossero le condizioni per continuare: così facendo, il trasferimento dell’ attaccante in maglia rossonera potrebbe accordare tutte le parti interessate.

Da una parte, al Milan arriverebbe un top player per rinforzare l’attacco; dall’altra la società Juventus farebbe comunque cassa per poter reinvestire sul mercato con le richieste dell’allenatore.

Il costo attuale del cartellino si aggira sui 40 milioni di euro: considerando la vicina scadenza e l’interesse delle parti, si potrebbe limare la cifra.

About the Author: Davide Pisani

Total Views: 101Daily Views: 1

Condividi sui social !

Seguici su Facebook

Fonte:acmilaninside.com

Collabora con noi

Scrivere è tua passione o hai esperienza nei social media ? Contattaci !

Seleziona ruolo di interesse *