28 Novembre 2022

ACMILANINSIDE

DENTRO AL MONDO ROSSONERO

Sassuolo-Milan 0-0: i rossoneri deludono al Mapei

Un milan inconsistente pareggia al Mipei nello stadio che 3 mesi fa l’ha incoronato campione d’Italia. Maignan eroe della partita grazia al rigore parato su berardi. Troppo poco quanto visto quest’oggi dagli uomini di Stefano Pioli.

Le Pagelle
Maignan 8: para il rigore a berardi e salva il punteggio sullo 0-0. L’unica nota positiva del match di oggi è il suo secondo cleanshet consecutivo.
Florenzi 5: spinge poco e difende male, causando il rigore su kyriakopoulus. A completare la sua giornata no a pochi minuti al termine della partita esce per infortunio.
Kjaer 6: il vichingo torna in azione dopo 9 mesi. Partita autorevole di Simon che soffre in pochissime occasioni, se non praticamente mai, le avanzate offensive del Sassuolo (dal 80′ Kalulu 6).
Tomori 5,5: da tempo non giocan con Kjaer e la prestazione in campo dell’inglese ne è stata la dimostrazione. Si impunta a voler impostare il gioco, riuscendoci con scarsi risultati.
Theo 5,5: spinge poco e delude le aspettative. Poteva essere l’uomo in più del Milan sulla fascia sinistra ma una sciocca ammonizione lo frena per tutta la partita.
Bennacer 6: è quello che ci prova di più durante tutto il corso della partita, non a caso sembra essere il più pimpante ma nel corso del secondo tempo cala e spreca troppi palloni che non permettono al milan di arrivare sotto porta.
Pobega 6: prima da titolare per il prodotto del vivaio rossonero che si rende anche pericoloso in un’occasione ( dal 57′ Tonali,5.5).
Saelamaekers 5: potrebbe essere la partita del rilancio per il belga ma fallisce. Mai pericoloso sbaglia le scelte, non offre appoggi a Giroud ( dal 57′ Messias 5,5: nei 40 minuti a disposizione il brasiliano non riesce a dare quella svolta all’attacco che Pioli gli aveva chiesto prima di entrare in campo.)
Brahim Diaz 5: lo spagnolo non entra mai realmente in partita, ed in quelle poche occasioni avute a disposizione non è riuscito a sfruttarle a pieno. (Dal De Ketelaere 6: cerca di fare il possibile per cercare di dare una scossa all’attacco rossonero ma un super Ferrari lo stoppa ancor prima sul nascere).
Leao 5: sembrava aver ripreso la sua forma migliore contro il Bologna ma nervoso non riesce ad incidere nel match come fece 3 mesi fa.
Giroud 5: partita complicata per il francese che non ha mai avuto occasione nitide a disposizione. L’unica avuto nel corso del primo tempo la spreca. (Dal 73′ Adli 5.5)

Pioli 5.5: legge male la partita ed I ricambi che inserisce non svolta la partita ai suoi.

Facebook0
Facebook
4
Instagram