8 Agosto 2022

ACMILANINSIDE

DENTRO AL MONDO ROSSONERO

Canovi: “Si può dire anche di no alle commissioni. Il Milan insegna”

Dario Canovi, storico agente, è stato intervistato da tuttomercatoweb in merito alle questioni che vedono protagoniste i club e gli agenti. Nello specifico Canovi si è soffermato sul caos Salernitana, spendendo anche parole d’elogio nei confronti del Milan e della politica della società rossonera nei confronti delle commissioni degli agenti.

L’intervista di Canovi

Dario Canovi ha così parlato del rapporto club-agenti a TMW, soffermandosi sulla recente diatriba Iervolino-Sabatini e complimentandosi col Milan per la politica usata nei rapporti con gli agenti: “Conosco bene Sabatini e so che persona onesta e seria sia, e dunque ritengo infondate le accuse del presidente Iervolino. E’ chiaro che comunque che ci sono errori nelle gestione delle commissioni per gli agenti. Purtroppo è così, però sta alle società non pagarle. Il Milan di fronte a Donnarumma e Raiola che in quel momento chiedevano troppo, ha detto no. Si può dire no. Ma non ci si può lamentare dell’esosità di un agente se poi ci se ne serve in mille maniere non adeguate. Mi domando anche perché c’è bisogno di un intermediario per trattare tra due grandi club”.

Facebook
Instagram