30 Novembre 2022

ACMILANINSIDE

DENTRO AL MONDO ROSSONERO

credits to acmilan.com

Ibra-Milan, futuro ancora tutto da scrivere

Secondo l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, l’obiettivo è quello di conquistare la seconda stella e tra le vicende da risolvere, c’è il contratto di Zlatan Ibrahimovic, che è l’uomo simbolo del Milan, un vero condottiero, ma dopo l’operazione di settimana scorsa tornerà in campo solo nel 2023, per questo motivo la società rossonera si sta cautelando con l’acquisto dell’ex Liverpool, Divock Origi.

In casa Milan si inizia a pensare alla prossima stagione, si va verso la conferma di tutta la dirigenza, con Maldini, Massara e Gazidis, che continueranno il loro percorso di crescita anche all’interno della nuova società, iniziato con Elliott.

Per quanto ancora vedremo Ibrahimovic esultare in maglia rossonera? La risposta arriverà nei prossimi giorni dopo l’incontro.

In ogni caso sarà sempre lo svedese a decidere se andare avanti oppure no, ha sempre detto che se le condizioni fisiche glielo permetteranno, sicuramente continuerà a giocare.

Ibrahimovic, nella stagione appena conclusa, ha collezionato 1167 minuti con 8 gol e 3 assist.

Facebook0
Facebook
4
Instagram