27 Novembre 2022

ACMILANINSIDE

DENTRO AL MONDO ROSSONERO

fonte: acmilan.com

fonte: acmilan.com

Pioli in conferenza: “Bravi tutti, avanti tutta col Salisburgo”

Riportiamo le parole di mister Pioli in conferenza dopo la vittoria in trasferta per 4 a o contra la Dinamo Zagabria, citiamo

Grande prestazione, cosa ti ha dato più entusiasmo?
“Come abbiamo affrontato le difficoltà. dopo aver sistemato delle posizioni, abbiamo ripreso ad attaccare con tanti giocatori. E’ una vittoria pesante, importante e sappiamo”

Soddisfatto di De Ketelaere?
“L’ho tolto perché era ammonito. Sono soddisfatto della sua crescita e continuerà a migliorare”.

La vittoria è uno step di crescita in più?
“Credo che sia chiaro che la nostra crescita passi dalla qualificazione. Dobbiamo giocare con la nostra mentalità ed è il prosimo passaggio, dove dimostreremmo che stiamo facendo meglio dello scorso anno. Dobbiamo chiudere il discorso mercoledì prossimo senza dimenticare il campionato. Serve concentrazione per la partita con il Torino. Poi avremo il tempo e l’attenzione necessaria per curare al meglio la prossima partita di Champions”.

I due risultati su tre sono un’arma a doppio taglio?
“Non è un’arma a doppio taglio quella dei due risultati su tre. Non siamo costruiti mentalmente e tatticamente per gestire, dobbiamo giocare al meglio per ottenere una vittoria”.

Gabbia è un esempio del suo lavoro?
“Continuo a essere convinto della forza del mio gruppo. Sottolineo la serietà di Matteo, ma anche le sue doti. Ha senso della posizione, fisicità e bravura nei duelli aerei. Ha sempre lavorato al meglio in allenamento e sta prendendo tutto quello che sta seminando”.

Una valutazione su Ante Rebic?
“Ante è un giocatore forte e intelligente. Ne abbiamo parlato in estate. Purtroppo non sta sempre benissimo e quando sta bene, devo sfruttarlo anche a destra. Perché Ante è forte. All’inizio abbiamo faticato un po’ perché abbiamo dovuto cambiare le posizioni”

Facebook0
Facebook
4
Instagram