10 Agosto 2022

ACMILANINSIDE

DENTRO AL MONDO ROSSONERO

Milan(iste)Inside: Veronica Guidi

Buongiorno e buon martedì a tutto il popolo rossonero. Continuiamo la nostra rubrica andando a conoscere una nuova ed appassionata tifosa rossonera. Oggi siamo con Veronica Guidi. L’amore per il Milan è per lei una vera e propria fede che gli è stata tramandata dalla sua famiglia. Veronica viene dalla regione Lombardia, esattamente da Gallarate, in provincia di Varese.

Nome? Veronica

Città: Gallarate

Perchè sei milanista? Sono milanista sin dalla nascita, da piccolina mio papà mi faceva guardare le partite del Milan in braccio a lui e mi cantava i cori. Poi sono milanista perché per quel che mi riguarda non c’è nessuna squadra migliore da tifare e sostenere.

Giocatore favorito attuale? Attualmente Brahim Diaz, io credo davvero tanto in lui e sono sicura che ci farà vedere la sua parte migliore!

Giocatore favorito di sempre? Per me è una lotta tra Kakà e Inzaghi.

Consiglio che vorresti dare alla squadra e Mister Pioli? Alla squadra direi di metterci sempre tanta grinta, dare sempre il massimo e non scoraggiarsi o farsi prendere dalle emozioni negative quando si viene penalizzati ingiustamente (Milan-Spezia). Alla fine siamo dei leoni, noi siamo il Milan! Al mister direi di continuare così perché sta facendo un lavoro straordinario! Però consiglierei anche di non levare mai Leao, se non necessario è un calciatore che può fare la differenza, con la sua rapidità, soprattutto in contropiede.

Hai un ricordo legato al Milan? Ho un sacco di bei ricordi legati al milan, uno dei più belli è indubbiamente la prima volta che sono andata allo stadio, anche se non mi dimentico dell’ultimo scudetto vinto nel 2010/2011.

Facebook
Instagram