8 Agosto 2022

ACMILANINSIDE

DENTRO AL MONDO ROSSONERO

fonte: acmilan.com

fonte: acmilan.com

Cardinale a Milan TV: “Vogliamo vincere e portare questa squadra ancora più in alto”

Gerry Cardinale, fondatore di RedBird, è stato intervistato da Milan TV dopo l’accordo raggiunto per l’acquisizione del club rossonero. Queste tutte le sue prime dichiarazioni:

Su questa nuova avventura: “È incredibilmente stimolante, e la prima cosa che vorrei dire, dopo aver ammirato la storia del Club, è che per me è un onore e un privilegio essere accolto nella famiglia del Milan, soprattutto dopo gli avvenimenti di settimana scorsa. Assistere a questo storico Scudetto mi ha dato la carica per abbracciare la storia di questo Club e fare sì che abbia un futuro altrettanto entusiasmante. È un aspetto molto importante e vorrei fare i miei complimenti al Club, ai giocatori, a Elliott e ai tifosi per questa stagione meravigliosa. Sento la grande responsabilità di dare continuità a tutto questo”.

Sulla passione dei milanisti: “Sono nel mondo dello sport da quasi 25 anni. Sono stato al Super Bowl, ai festeggiamenti di World Series ed NBA, ma non ho mai assistito a niente di simile a ciò che ho visto domenica e lunedì scorsi. Ho capito cosa rappresenti questa squadra per la città di Milano, per i milanisti, e per le persone in tutto il mondo. Vivere tutto ciò è stato un privilegio e un’incredibile esperienza di vita. Sono italo-americano e questo è come un ritorno a casa per me. Avverto una responsabilità ancora maggiore dopo aver assistito a tutto ciò, sono state delle settimane intense ma ho avuto l’opportunità di viverle da tifoso e di partecipare a tutto questo in modo silenzioso. Da quando lavoro nel mondo dello sport nulla mia ha mai motivato tanto quanto ciò che ho visto lo scorso weekend. E questo ci restituisce una grandissima responsabilità che non affronterò alla leggera”.

Sugli obiettivi: “Nel mondo dello sport noi di RedBird abbiamo maturato un’esperienza importante lavorando con alcuni dei più grandi proprietari, ma anche campionati e giocatori della storia. Quindi, mi presento a Milano con tanta umiltà consapevole del mio ruolo. Il mio ruolo e quello di RedBird è quello di essere un grande custode di questo Club, è una responsabilità verso i tifosi. Vogliamo vincere e portare questa squadra a un livello ancora più alto, consono alla storia che è esposta qui al Museo (il Museo di Casa Milan, ndr). Quando osservi tutto questo ti accordi di avere un grande compito: replicarlo in futuro. Le parole che userei sono responsabilità, privilegio e onore”.

Un saluto ai tifosi: “Vorrei ringraziare i tifosi per averci accolto. Siamo consapevoli di avere del lavoro da fare ed è quello di essere buoni custodi del vostro Club: un compito che prendo molto seriamente. Mi piace vincere, odio perdere. A volte sono impaziente ma farò del mio meglio. Mi prendo l’impegno con tutti voi, città di Milano e tifosi, di fare tutto ciò che possiamo per vincere, con onore e con integrità, e di avere un futuro all’altezza della storia che ho visto in questo Museo. Non vedo l’ora di diventare parte della tifoseria milanista. Forza Milan sempre! (detto in italiano, ndr)”.

Facebook
Instagram