10 Agosto 2022

ACMILANINSIDE

DENTRO AL MONDO ROSSONERO

Porte aperte ai nuovi arrivi, prove di Milan del futuro. Marotta, le regole sono fatte per essere rispettate

Giornate roventi in Casa Milan dopo l’entrata della nuova proprietà americana targata RedBird, ora potrà finalmente prendere il via la seconda parte del progetto, ovvero il calciomercato. Voci di corridoio parlano di circa 100mln di euro stanziati per il calciomercato estivo, che potrebbe davvero rivoluzionare la rosa e portare pedine importanti alla corte di Mister Pioli. Intanto nei prossimi giorni dovrebbe sbarcare a Milano l’attaccante belga Divock Origi, per sostenere le visite mediche e firmare finalmente il suo contratto con il Diavolo. Per il momento l’ex Liverpool sembrerebbe poter essere l’unico arrivo certo. I nomi paventati fino ad ora dei vari Botman, Sanches etc stentano a decollare anche se tutti gli indizi portano ad un loro futuro approdo in maglia rossonera.

I giornali sportivi però iniziano già a disegnare la possibile formazione del Milan del futuro, cn gli innesti appunto di Botman al centro della difesa, Renato Sanches a centrocampo, De Ketelaere sulla destra ed Origi punta centrale. Nonostante le varie ipotesi però sappiamo benissimo che la dirigenza rossonera ci ha abituato ad acquisti sorprendenti ed inaspettati, quasi sempre distanti dalle notizie dei media.

Tralasciando il calciomercato, siamo ancora tutti impazienti di ricevere la notizia del rinnovo del duo Maldini-Massara che senza dubbio sarà principale nel nuovo assetto organizzativo e societario di RedBird, soprattutto per dare una continuità manageriale e progettuale, oltre ad fungere da garanzia per i tifosi.

Nel frattempo Beppe Marotta durante il consiglio di Lega, sembrerebbe aver avanzato una proposta per cambiare la normativa del prossimo campionato di A e di giocare uno spareggio in caso di arrivo a pari punti all’ultima giornata, come succedeva fino al 2005, anno in cui fu effettuato il cambio del regolamento. Proposta che ha letteralmente scatenato un putiferio mediatico ed ha fatto infuriare i tifosi sui social. Per ora resta solamente una proposta ma non è da escludere che possa essere seriamente presa in considerazione. Caro Beppe, i regolamenti sono fatti per essere rispettati e saperli accettare sia in casi positivi che negativi. Come diceva una canzone dei Rokes “bisogna saper perdere…”

Facebook
Instagram