17 Agosto 2022

ACMILANINSIDE

DENTRO AL MONDO ROSSONERO

Milan Femminile, un’altra stagione di esperienza

La stagione del Milan Femminile, allenato da Maurizio Ganz, si è conclusa due settimane fa con la sconfitta nell’ultima giornata di campionato, al Centro Sportivo Vismara, contro le neo campionesse d’Italia della Juventus.

Una stagione che le ragazze rossonere hanno chiuso al terzo posto nel campionato di Serie A, con la finale di Supercoppa Italiana persa nel finale di partita, con il raggiungimento della semifinale di Coppa Italia e con l’eliminazione nel girone di qualificazione alla Women’s Uefa Champions Leauge.

Quella appena conclusa è la quarta stagione di vita di questa realtà chiamata, Milan Femminile, un altro anno di esperienza a livello personale e di crescita di squadra, ora si aspetta dal mercato estivo quel salto in più per poter finalmente vincere qualche trofeo che questa società merita.

Quella appena conclusa è una stagione storica per il calcio femminile perché finalmente si è raggiunto il professionismo che partirà dalla stagione 2022/2023.

Per tornare alla squadra rossonera, facciamo un bilancio a livello individuale, con le pagelle di fine stagione, delle giocatrici, che da gennaio in poi hanno sudato e lottato per la maglia del Milan.

Babb 6,5, Fedele 6, Giuliani 7, Agard 6,5, Andersen 6,5, Codina Panedas 7, Fusetti 7, Guagni 6,5, Kirschstein 6, Tucceri Cimini 8, Arnadottir 6, Adami 7,5, Boureille 6, Grimshaw 8,5, Jane 6, Selimhodzic 6, Bergamaschi 9, Cortesi 6,5, Jonusaite 6, Longo 7, Miotto 6, Piemonte 9, Stapelfeldt 6,5, Thomas 8,5.

Un grazie enorme alle Gladiatrici Rossonere per questa stagione.

Concludo con i ringraziamenti perché questo è l’ultimo editoriale dedicato al Milan Femminile per la stagione 2021/2022, con gli editoriali torneremo all’inizio del ritiro estivo, con questo vogliamo ringraziare tutti coloro che ci hanno seguito in tutta questa stagione e vi aspettiamo per la prossima stagione.

Grazie di cuore da parte mia e di AcMilaninside.

Facebook
Instagram