Editoriale Alessia

Chi è Tiago Santos, il talento che ha stregato il Milan

Tiago Santos: scopriamo assieme il talento che ha stregato il Milan

Asse caldissimo quella fra il Milan e Portogallo. I due nomi più discussi, legati alla questione della panchina,  sono Sergio Conceicao del Porto, che incontrerà VillasBoas dopo la finale di Coppa per decidere il proprio futuro, e l’ex Roma Paulo Fonseca, attuale allenatore del Lille.  Dal club francese, con il quale il Milan ha da sempre un ottimo feeling ( basta guardare la questione legata a Mike Maignan e Rafa Leao che arrivano da lì), potrebbe arrivare anche il primo acquisto.

Il nome preso in considerazione è quello di Tiago Santos, uno talenti migliori in circolazione per il ruolo di terzino destro per rendimento e potenziale. Il giovane, Classe 2002, è alla sua sola seconda stagione nel mondo professionistico e potrebbe essere già quella buona per fare il salto di qualità in una grande squadra. La sua consacrazione non è altro che una conferma di quanto la scuola di calcio portoghese sia fra le migliori al mondo.  Ma chi è Tiago Santos? Quali sono le sue caratteristiche? Scopriamolo assieme.

LA CARRIERA:

Tiago Santos nasce il 23 Luglio del 2002. Cresce in molti settori giovanili diversi, tra i quali quello dello Sporting Lisbona, prima di accasarsi all’Estoril Praia, esordendo con la prima squadra il 19 agosto 2022, nel match di Primeira Liga pareggiato per 2-2 contro il Rio Ave. Viene poi  premiato nel mese di Aprile come miglior giovane del mese. Termina la stagione con i portoghesi con ben 34 presenze totali e 7 assist.

Il 5 luglio del 2023 viene acquistato dal club francese del Lilla. Debutta con i ragazzi l’11 agosto successivo nella prima giornata di Ligue 1 pareggiata in trasferta contro il Nizza (1-1). Il 24 agosto, invece,  fa il suo esordio nelle competizioni europee, giocando da titolare il Preliminare d’andata di Conference League contro il Rijeka (vinta per 2-1). Il 26 novembre dello stesso anno, nella vittoria in trasferta contro il Lione (match vinto per 0-2) segna la sua prima rete.

LE CARATTERISTICHE:

Tiago Santos fa parte della nuova generazione di terzini dal baricentro basso, molto rapidi nel lungo e nel breve. Il terzino di proprietà del Lille, alto 175 cm, grazie alle sue grandi doti fisiche è in grado di ricoprire tutta la fascia destra. In diversi casi, il suo allenatore, Paulo Fonseca, lo ha fatto partire da braccetto di destra in costruzione con libertà di attaccare lo spazio, che sia all’esterno o all’interno. Questo lo rende un terzino atipico.

Questo dipende molto anche dal compagno che si ha davanti: con Zhegrova, per esempio, ha instaurato uno splendido asse, e di solito è proprio  Tiago ad attaccare il mezzo spazio lasciando invece al compagno l’ampiezza a destra. Il portoghese parte da un’ottima tecnica individuale e una grandissima capacità di dribblare l’avversario: lui lo sa ed è per questo che lo prova anche in condizioni di forte rischio. Una forte consapevolezza dei propri mezzi che spesso, però, lo espongono a qualche erroraccio ma che, nella maggior parte dei casi, porta dei forti benefici alla manovra della propria squadra.

 

LEGGI ANCHE: Milan, raggiunta la qualificazione in Supercoppa. Ecco quanto vale

About the Author: Alessia Scataglini

Total Views: 16Daily Views: 3

Condividi sui social !

Seguici su Facebook

Fonte:acmilaninside.com

Collabora con noi

Scrivere è tua passione o hai esperienza nei social media ? Contattaci !

Seleziona ruolo di interesse *